Archivi tag: Feuerwehrleute

Operaio di Montisola muore schiacciato alla Dolomite Franchi

Operaio di Montisola muore schiacciato alla Dolomite Franchi

Morire un sabato sera sul luogo di lavoro alle soglie della pensione. È il tragico destino del sessantunenne Amos Turla di Montisola, operaio della Dolomite Franchi di Marone, deceduto ieri sera all’interno dell’azienda, Spa che produce materiali refrattari per l’industria siderurgica.

Erano trascorse da poco le 19 quando è avvenuta la tragedia. La dinamica. Il terribile incidente sarebbe avvenuto dentro un recinto confinato, nel reparto mattoni, di solito inaccessibile perché molto pericoloso. Nell’ambito lavora un robot addetto a scaricare i mattoni dai carrelli a più piani dopo la cottura nel forno. La macchina lavora mentre i carrelli avanzano sulla linea di produzione.

 

Furgone in fiamme nella notte a Provaglio

Furgone in fiamme nella notte a Provaglio

Furgone in fiamme nella notte a Provaglio - Brescia Settegiorni

Furgone in fiamme nella notte a Provaglio d’Iseo. Continua l’incubo dei veicoli bruciati. In corso le indagini per capire se ci sono collegamenti.
Leggi tutta la notizia, clicca  sul link:: bresciasettegiorni.it

PAGINE CORRELATE

Gli episodi di auto a fuoco in paese sembrano non aver fine. Questa volta colpite le onoranze funebri.

Auto in fiamme nel centro di Provaglio - Brescia Settegiorni

 

Auto in fiamme nel centro di ProvaglioDopo l’arresto del piromane, un nuovo caso di veicolo incendiato.

DAMMI IL 5

DAMMI IL 5

DAMMI UN 5 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO

Si sono conclusi questa domenica le tre giornate organizzate dall’associazione DAMMI IL 5 A.P.S .
La stessa nasce 7 anni fa con un obiettivo preciso, avvicinare la comunità e i giovani al mondo della disabilità e mostrare come, attraverso lo sport e il divertimento, si possono abbattere tante barriere culturali che ancora troppo spesso sono presenti nostra società.

Ogni  manifestazione ha un obiettivo e uno spirito sociale. Ogni anno vengono presentate e raccontate storie di atleti che nonostante le loro disabilità specifiche hanno raggiunto grandi risultati. In tutti questi anni c’è stata un’importante collaborazione con l’Istituto Olivelli- Putelli di Darfo BT e il preside Nino Floridia che permette di svolgere manifestazioni nel parco dell’istituto. Per ringraziare la disponibilità e fiducia quest’anno hanno deciso di creare un campetto da calcio e ripristinare il campo di basket nella scuola e dedicare il primo torneo a “ Teresio Olivelli” con la speranza che resti un punto di incontro ludico per i giovani.

 

Con enorme piacere il capo distaccamento di Sale Marasino il presidente e il vice presidente dell’associazione “amici dei Vigili del fuoco volontari del Sebino”,insieme ai colleghi di ruolo di Darfo B.T e le autorità cittadine, hanno partecipato alla cerimonia di consegna dei lavori.

 

DAMMI IL 5

DAMMI UN 5 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
DAMMI UN 5 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
DAMMI UN 5 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
DAMMI UN 5 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
Loading image... Loading image... Loading image... Loading image...

SALE MARASINO BRUCIA UN AUTO

SALE MARASINO BRUCIA UN AUTOincendio autovettura sale marasino

Vigili del fuoco al lavoro, nel primo pomeriggio di sabato a Sale Marasino. Una Fiat Punto ha preso sulla Via Matteotti, la strada panoramica che attraversa la collina del paese: erano da poco passate le 13, e l’uomo a bordo della vettura stava scendendo verso il lago d’Iseo. Improvvisamente ha notato delle fiamme dal cofano: è uscito velocemente  dall’abitacolo ed ha immediatamente allertato il 112 che ha inviato sul posto i volontari del distaccamento di Sale Marasino. I militi hanno spento l’incendio, che nel frattempo aveva avvolto l’auto e rischiava di estendersi anche agli ulivi a bordo strada. I Vigili del fuoco hanno poi bonificato e messo in sicurezza la zona da nuovi focolai. Da valutare le cause le cause dell’incendio, ma è probabile che a scatenare le fiamme sia stato un malfunzionamento dell’impianto elettrico della Fiat Punto.

FONTE: Bresciaoggi

incendio autovettura sale marasino

Recuperata in vetta Megghie, in shock anafilattico

Recuperata in vetta Megghie, in shock anafilattico

border collie vigili del fuoco sale marasinoDomenica sera la squadra di Sale Marasino è stata allertata per recuperare un Border Collie che non riusciva più a muoversi. Il cane e i suoi padroni  stavano iniziando la discesa dalla cima dei Trenta Passi quando Magghie non è stata più in grado di muovere un passo. La situazione ha allarmato i padroni dato che Magghie è un cane allenato e di solo 5 anni. Dopo svariati tentativi, cercando di far riprendere il cane a camminare e prima che incominciasse  a calare il sole , i suoi padroni hanno deciso di allertare la centrale unica d’emergenza.

La squadra di Sale Marasino, ha raggiunto croce di Zone  con il fuori strada per poi perseguire la risalita a piedi. Una volta raggiunto, il cane è stato caricato su una barella e trasportato fino al centro di Zone.

magghie

border collie vigili del fuoco sale marasino
border collie vigili del fuoco sale marasino
border collie vigili del fuoco sale marasino
Loading image... Loading image... Loading image...

 

 

Contributi ai cittadini per la rimozione di coperture in cemento-amianto

Bando per l’assegnazione di contributi ai cittadini per la rimozione di coperture e di altri manufatti in cemento-amianto da edifici privati

bonifica amianto regione lombardia vigili del fuoco sale marasino

I manufatti in cemento-amianto (coperture ed altri manufatti) sono ancora molto diffusi sul territorio regionale, anche presso gli edifici di proprietà privata. Per tale motivo Regione Lombardia ha ritenuto necessario prevedere un incentivo dedicato alla rimozione ed allo smaltimento in sicurezza di tali materiali da parte dei privati cittadini. Domande dal 8 luglio al 9 settembre 2019 (salvo esaurimento risorse)

SALVATO GATTO RINCHIUSO IN UN MOTORE DELL’AUTOVETTURA

SALVATO GATTO RINCHIUSO IN UN MOTORE DELL’AUTOVETTURA

Ieri pomeriggio la squadra in rientro al distaccamento, mentre era in coda sulla SP510, nel comune di Provaglio d’Iseo, è stata allertata perchè una coppia di Ungheresi sentiva un miagolio provenire dalla propria autovettura.  Immediatamente  hanno verificato e trovato, nel motore dell’auto, un piccolo gatto, spaventato, ma in buona salute.vigili del fuoco sale marasino

TRE NUOVI CAPI SQUADRA VOLONTARI A SALE MARASINO

TRE NUOVI CAPI SQUADRA VOLONTARI A SALE MARASINO

Questa mattina, presso il Comando Provinciale di Brescia si sono svolti i test per il passaggio di qualifica. Nell’aula magna erano presenti i vigili del fuoco della provincia di Brescia, che negli ultimi cinque mesi si sono preparati per questo importante giorno. L’esame si è svolto in contemporanea in  tutta Italia, ben 668 vigili de fuoco volontari hanno superato il test, passando al grado di Capo Squadra Volontario. Da oggi il nostro distaccamento può contare su tre Capi Squadra Volontari. Complimenti e congratulazioni da parte di tutto il distaccamento.

csv vigili del fuoco sale marasinocsv vigili del fuoco sale marasino

CARABINIERE SALVA DONNA DA ANNEGAMENTO 


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from ilgiorno

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.ilgiorno.it/bergamo/cronac...

CARABINIERE SALVA DONNA DA ANNEGAMENTO

Tavernola Bergamasca (Bergamo), 5 giugno 2019 – Un carabiniere eroe nel giorno del 205esimo compleanno dell’Arma questo pomeriggio ha salvato la vita a una donna che stava rischiando di affogare nelle acque del lago d’Iseo. I fatti sono accaduti a Tavernola Bergamasca, nei pressi della spiaggetta dove il militare stava godendo il pomeriggio libero in compagnia della fidanzata.

L’uomo è in servizio nella stazione di Marone, nel bresciano. Ad un certo punto ha notato una donna in difficoltà. La signora, dopo essersi tuffata per un bagno rinfrescante, stava cercando di risalire, purtroppo senza riuscirci, su una barca. In quel punto il lago è fondo circa sei metri. La signora, forse in preda allo shock, ha cominciato a bere acqua e ad annaspare, finendo più volte sotto la superficie, nonostante il tentativo di aggrapparsi alla ringhiera della scaletta del natante su cui si trovavano alcune persone che hanno cercato di aiutarla, senza riuscirci.

Il carabiniere non ci ha pensato due volte. Si è gettato nel Sebino e con poche bracciate l’ha raggiunta e portata a riva, nonostante l’acqua fosse particolarmente mossa. Una volta arrivati il carabiniere l’ha issata su un pontile, ferendosi a una spalla. Ora è in ospedale in condizioni non gravi.

FONTE: www.ilgiorno.it

2 giugno, Festa della Repubblica

2 giugno, Festa della Repubblica

vittoriano - vigili del fuoco sale marasino - festa della repubblica 2 giungo

Una Festa della Repubblica all’insegna dell’inclusione. E’ il tema conduttore della Rivista militare del 2 giugno: l’impegno quotidiano delle singole istituzioni per favorire la coesione sociale e salvaguardare gli interessi di ogni singolo cittadino, nel rispetto delle libertà di tutti.

Le celebrazioni per il 73° anniversario avranno inizio il 1° giugno con il tradizionale concerto al Quirinale. Seguiranno, nella mattinata di domenica 2 giugno, con la deposizione della corona d’alloro all’Altare della Patria da parte del Presidente della Repubblica Mattarella, la Rivista Militare ai Fori Imperiali, il volo delle Frecce Tricolori e l’apertura gratuita dei giardini del Quirinale.

Sempre domenica 2 giugno, porte aperte per visite a Palazzo Madama e Palazzo Giustiniani. Anche Montecitorio sarà aperto al pubblico. Qui, ad accompagnare i cittadini nelle stanze del Palazzo, delle guide d’eccezione: 15 giovani studenti di Monza, Roma e Caivano.

Pronto anche il Colosseo. I Vigili del fuoco hanno provveduto a realizzare la struttura che sorreggerà la spettacolare bandiera tricolore. Verrà dispiegata ad abbracciare parte dell’Anfiteatro Flavio.

Tante le manifestazioni sul territorio visibili attraverso il portale dei siti web degli uffici territoriali del governo.

FONTE:http://www.interno.gov.it/