Archivi tag: Brescia

TI SEI PERSO IL REAS?, ECCO ALCUNE IMMAGINI

TI SEI PERSO IL REAS?, ECCO ALCUNE IMMAGINI DELLO STAND DEL COMANDO DEI VIGILI DEL FUOCO DI BRESCIA

 

REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO

REAS2018

REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO
REAS 2018 VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO

Litiga con la figlia e da’ fuoco alla casa


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from bresciasettegiorni

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
bresciasettegiorni.it/cronaca/carabi...

Litiga con la figlia e da’ fuoco alla casa

Ha litigato con figlia di 12 anni e, in un momento di rabbia, ha dato fuoco alla casa con dentro la bambina.

L’incendio doloso

E’ successo questa notte a Camignone, in via don Minzoni. Protagonista della vicenda è un carabiniere forestale di Iseo di 34 anni: l’uomo stava litigando con la figlia quando il diverbio è degenerato. Il militare, infatti, ha dato fuoco ai quaderni della bambina e in un attimo è scoppiato il disastro. Le fiamme si sono espanse e l’abitazione ha iniziato a prendere fuoco con dentro ancora la 12enne.

I soccorsi

Un vicino di casa, allarmato dalle fiamme e dal fumo, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti le ambulanze di Iseo, Rodengo Saiano e i volontari del pronto soccorso di Bornato. Il carabiniere 34enne è stato preso in custodia, ma non prima di aggredito il personale che cercava di soccorrerlo: sono in corso le verifiche per accertare il suo stato psico fisico. Sul luogo dell’incendio  i Vigili del Fuoco di Sale Marasino e Brescia, che hanno prontamente domato le fiamme, il colonnello dei carabinieri forestali e il comandante della compagnia dei carabinieri di Brescia.

Fonte: www.bresciasettegiorni.it

 

Incidenti in galleria e sorpassi. Il Broletto attende il via libera ministeriale per sperimentare il “sorpassometro”

Incidenti in galleria e sorpassi. Il Broletto attende il via libera ministeriale per sperimentare il “sorpassometro”

Quello di martedì è stato solo il terzo incidente registratosi in pochi giorni nelle gallerie del Sebino.

Mercoledì 21 marzo la carambola nella galleria Covelo, in cui sono state ferite 7 persone. Tra le cause dell’incidente un sorpasso imprudente in un punto in cui si trovavano due Tir e cinque auto.

Nel tardo pomeriggio di sabato 24 nella medesima galleria una coppia di turisti si è schiantata contro un guard rail.

Tornando indietro ai primi giorni dell’anno, nella Trentapassi, altra galleria della Sp510, una carambola all’alba di domenica 21 gennaio poteva avere conseguenze molto più gravi e anche in questo caso all’origine ci sarebbe un sorpasso finito male.

Il sorpasso in galleria è una delle principali cause di incidente su cui i tecnici sono chiamati a trovare soluzioni.

La Provincia attende il via libera del Ministero delle Infrastrutture per poter avviare la sperimentazione del “sorpassometro” proprio sul tratto della Sp 510 che comprende la Trentapassi.

FONTE: www.vocecamuna.it

 



VEDI ANCHE:

SCHIANTO IN GALLERIA MUORE 19ENNE

INCIDENTE NELLA GALLERIA COVELO

SCHIANTO FRONTALE A ERBUSCO

SCHIANTO FRONTALE NELLA TRENTAPASSI

 

«Da grande farò il pompiere»: piccoli degenti ospiti dei Vvf

«Da grande farò il pompiere»: piccoli degenti ospiti dei Vvf

 

Un pomeriggio speciale, trascorso con i Vigili del fuoco. E’ quello vissuto da una cinquantina di piccoli pazienti, in cura o che lo sono stati, dell’Oncoematologia pediatrica del Civile.

Accompagnati dai genitori e grazie alla collaborazione tra Comando, Ail e associazione La Zebra onlus, i piccoli hanno potuto vivere alcune ore nella caserma di via Scuole, nell’ambito dell’iniziativa dal titolo inequivocabile: «Da grande farò il pompiere».

Accolti dal comandante Agatino Carrolo e dal personale delle squadre in servizio, sono andati alla scoperta del lavoro quotidiano dei Vigili del fuoco, tra una mini-lezione in aula, una visita alla sala operativa e l’emozionante scoperta dell’autorimessa, dove camion, autopompe, autobotti e tutti i mezzi speciali in dotazione al Corpo trovano spazio. A suggellare la giornata, la meritata merenda finale.

Fonte:www.giornaledibrescia.it

 

#Puff, la #superspugna che assorbe #olii , #nafta e #gasolio

Puff, la superspugna che assorbe olii , nafta e gasolio

«Una buona fetta degli sversamenti – spiega Del Grande – sono idrocarburi. Avevamo bisogno di un prodotto performante ed economico. Il vantaggio della spugna Tes1t è non solo che è leggera e molto assorbente, ma è anche riutilizzabile. Una soluzione ottimale, visto che con poco materiale possiamo garantire una pluralità di interventi».

 

#Inferno in #A21

INFERNO IN A21

Sono sei le vittime dell’incendio che è divampato a seguito del tamponamento.
L’autostrada A21 nel tratto compreso tra Manerbio e Brescia resterà chiusa per tutta la notte.

 

Un tetto va in fiamme: attimi di paura a #Iseo

Un tetto va in fiamme: attimi di paura a #Iseo

FONTE: www.bresciaoggi.it

Vigili del Fuoco, anno record: in azione 9.444 volte

Vigili del Fuoco, anno record: in azione 9.444 volte

GUARDA TUTTE LE STATISTICHE AL SEGUENTE LINK:

STATISTICHE 2017

 

INAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE #CCV

Questa mattina, in presenza del presidente della Provincia di Brescia, dell’Assessore Regionale della Protezione Civile, dell’Assessore della Protezione Civile della Città di Brescia, del Presidente ANCI della provincia di Brescia e del Comandate Provinciale dei vigili del fuoco di Brescia, è stata inaugurata la nuova sede  del Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Brescia. Presso la Ex sede della Polizia Provinciale ed ora distaccamento dei Vigili del Fuoco in Via Romiglia a Brescia (vedi altro qui).