Archivi categoria: INTERVENTI

Precipita tra le Piramidi di Zone, cagnolina salvata dai Vvf


GUTE-URLS

Wordpress is loading infos from giornaledibrescia

Please wait for API server guteurls.de to collect data from
www.giornaledibrescia.it/sebino-e-franc...

Precipita tra le Piramidi di Zone, cagnolina salvata dai Vvf

Se l’è vista brutta la cagnolina Mia, una femmina di pastore belga che attorno a mezzogiorno è precipitata dal sentiero che conduce alle Piramidi di Zone, in località Cislano.

È bastato un istante, in cui l’animale si è allontanato dalla coppia di padroni con cui era a spasso, perché l’escursione prendesse una piega decisamente imprevista.

A soccorrere la bestiola, che aveva compiuto un volo di una quindicina di metri, sono giunti i Vigili del Fuoco, intervenuti da Sale Marasino e con specialisti del Saf (acronimo di speleo-alpino-fluviale) giunti dal distaccamento di Darfo.

Sono stati proprio due di loro a calarsi con tecniche da arrampicata, per l’appunto, tra le caratteristiche Piramidi fino a raggiungere la malcapitata Mia, apparsa fortunatamente in buone condizioni. Dopo averla imbragata, i due pompieri l’hanno riportata dai padroni risalendo fino sul sentiero.

FONTE: https://www.giornaledibrescia.it

GUARDA IL SERVIZIO DI PIU VALLI TV

Ancora auto in fiamme a Provaglio d’Iseo

Ancora auto in fiamme a Provaglio d’Iseo

Gli episodi di auto a fuoco in paese sembrano non aver fine. Questa volta colpite le onoranze funebri.

Ancora auto in fiamme a Provaglio d’Iseo. E’ successo l’ultima volta questa notte.

Auto in fiamme

Due auto sono andate a fuoco questa notte, si pensa dopo la mezzanotte. E’ successo a Zurane in via Regina Elena all’interno del cortile delle onoranze funebri Archetti.

Sono intervenuti sul posto i Vigili del fuoco di Sale Marasino che stanno valutando le cause dell’incendio.

Raffica di incendi a Provaglio

Certo è che quello di questa notte non è il primo incendio di auto a Provaglio. L’ultimo in ordine di tempo è avvenuto il 9 ottobre nella zona centrale del paese, in via Combattenti, ma anche a Settembre  e all’inizio dell’anno furono incendiate della auto.

Il 29 settembre i Carabinieri di Iseo avevano arrestato un 39enne, cittadino italiano, residente in zona, pluripregiudicato e sottoposto all’obbligo di firma.

Fonte: www.bresciasettegiorni.it

Black out, allagamenti e viabilità segnata: i danni del maltempo

Black out, allagamenti e viabilità segnata: i danni del maltempo

Quelle appena trascorse, sono state ore di intenso lavoro anche per i vigili del fuoco volontari di Sale Marasino. In sinergia con gli amministratori comunali, i gruppi di protezione civile e tutte le altre squadre di vigili del fuoco della provincia si è potuto far fronte a questa straordinaria ondata di mal tempo. La fase di emergenza acuta è terminata, adesso le squadre, di tutta la provincia, sono impegnate per riportare la situazione alla normalità.

IMMAGINI E VIDEO DALLA PROVINCIA NEL LINK DEL GIORNALE DI BRESCIA

taglio pianta vigili del fuoco sale marasino

Incidente in via Roma a Iseo

Incidente in via Roma a Iseo

Fortunatamente nessuno è rimasto gravemente ferito.

 

Incidente in via Roma a Iseo, proprio fuori dalla Polizia Stradale. Due le auto coinvolte, ma fortunatamente non ci sono feriti gravi.

Incidente in via Roma a Iseo

La chiamata ai soccorsi è partita poco dopo le 11. In via Roma, proprio davanti alla stazione della Polizia stradale si sono scontrate due auto. Probabilmente una delle due stava per uscire dal parcheggio e si  trattata di una mancata precedenza. Sono rimasti coinvolti nel sinistro una ragazza di vent’anni e un uomo di mezza età. Oltre alle ambulanze dei volontari di Adro e la Croce rossa di Iseo, sul posto sono poi giunti anche i carabinieri di Iseo, la Polizia locale e i Vigili del fuoco di Sale Marasino. La giovane classe 1998, di Capriolo, è scesa dall’auto da sola, visibilmente spaventata, ma apparentemente illesa. Poco dopo è giunta anche una terza ambulanza, del Basso Sebino.

La circolazione rallentata, sta pian piano tornando alla normalità.

Fonte: www.bresciasettegiorni.it

ALTRE IMMAGINI ALL’INTERNO DEL LINK

 

SCHIANTO A PROVAGLIO D’ISEO

SCHIANTO A PROVAGLIO D’ISEO

Entrambe le persone sono state portate via, il ragazzo che si trovava in sella alla moto è grave.

Grave schianto automobilistico ieri sulla strada che da Monterotondo porta a Provaglio d’Iseo. Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che di fronte alla Trattoria Panevino, una macchina, una Lancia Ypsilon, stesse uscendo dal parcheggio del ristorante quando un ragazzo in sella alla sua moto si sia schiantato contro di essa centrando la fiancata e  facendola ribaltare.

Schianto automobilistico a Provaglio, il giovane centauro è grave

Il giovane centauro rimasto gravemente ferito è Michele Musatti, 24 anni di Provaglio. Sul luogo del sinistro sono intervenuti i vigili del fuoco di Sale Marasino, la stradale di Iseo e di Boario, l’elisoccorso e le ambulanze. Entrambe le persone sono state portate via, il ragazzo che si trovava in sella alla moto è grave.

FONTE: www.bresciasettegiorni.it

 

Auto in fiamme nel centro di Provaglio

Auto in fiamme nel centro di Provaglio

Dopo l’arresto del piromane, un nuovo caso di veicolo incendiato.

Sembrano non aver mai fine i casi di auto date alle fiamme a Provaglio. Dopo l’arresto, di una decina di giorni fa, di Stefano Taglietti, accusato di essere stato l’artefice dei precedenti casi, ora sembra essere apparso un nuovo soggetto a far seguito al suo operato.

Nuovo caso di auto bruciata

Fuoco e fiamme hanno completamente distrutto un’ utilitaria, in via combattenti, vicino al centro del paese.  Sono intervenuti sul posto, per spegnere l’incendio, i vigili del fuoco di Sale Marasino. Presenti anche i carabinieri di Palazzolo.

FONTE: www.bresciasettegiorni.it

L’App Where Are U attiva anche in Europa

 

Fiamme nel bosco sopra Iseo nella notte, al vaglio le cause

Fiamme nel bosco sopra Iseo nella notte, al vaglio le cause

Un rogo le cui cause sono tutte da chiarire. Un luogo impervio. Fiamme che divampano nel cuore della notte. E 500 metri quadri di area boschiva che vanno in fumo. Danni limitati solo dal tempestivo intervento delle squadre dei Vigili del Fuoco volontari di Sale Marasino e del coordinamento di Protezione civile della Comunità Montana del Sebino.

Uomini al lavoro dalla notte e impegnati dopo aver domato il rogo nella indispensabile opera di bonifica, volta a evitare che braci latenti possano dare origine a nuovi focolai.

Sul posto in mattinata sono intervenuti anche i Carabinieri Forestali per effettuare gli accertamenti e i rilievi per stabilire se dietro il rogo possa esservi l’ombra del dolo.

Fonte: www.giornaledibrescia.it

incendio boschivo iseo

Si ribaltano con la barca nella notte, paura per due ventenni

Si ribaltano con la barca nella notte, paura per due ventenni

Una nottata di quelle che decisamente faticheranno a dimenticare i due ventenni protagonisti di un ribaltamento in acqua sul lago di Iseo. Un incidente avvenuto pochi minuti prima delle due che ha fatto scattare le ricerche sulle prime rese tutt’altro che semplici dal buio che avvolgeva lo specchio d’acqua antistante la cittadina sebina.

A quanto risulta, i due ragazzi – di 20 e 21 anni – erano usciti con una piccola barca a motore quando all’improvviso qualcosa è andato storto. Il piccolo natante si è capottato – per ragioni che restano al vaglio – a circa 200 metri dal centro di Iseo in direzione di Pilzone.

Le ricerche sono scattate non appena da terra è stato lanciato l’allarme: difficile sulle prime localizzare barca e occupanti finiti in acqua, nonostante il consistente dispiegamento di uomini e mezzi dei Vigili del Fuoco, intervenuti da Sale Marasino, Montisola, Darfo e Brescia. Grazie all’intervento dal cielo dell’elisoccorso di Brescia, abilitato al volo notturno, è stato possibile individuare i due ragazzi attorno alle 2.30.

Squadre dei Vigili del Fuoco li hanno a quel punto recuperati e tratti a riva, dove sono stati affidati alle cure dei sanitari. A quanto pare sotto choc, ma in buone condizioni di salute, a parte il freddo patito nelle acque del lago certo non caldissime specie nel cuore della notte.

VIGILI DEL FUOCO SALE MARASINO BARCA RIBALTATA ISEO

TUTTE LE FOTOGRAFIE AL SEGUENTE LINK:

FONTE: www.giornaledibrescia.it

Giovane biker perde la vita in un incidente a Clusane

A scontrarsi sono state un’auto e una moto. Il biker 23enne non ce l’ha fatta. Coinvolti nello scontro anche un 25enne, una 17enne e una 22enne, oltre a una donna di 49 anni.

Giovane biker perde la vita in un incidente a Clusane. Lo scontro fra auto e moto è avvenuto poco dopo la mezzanotte sul provinciale fra Paratico e Clusane. Il 23enne non ce l’ha fatta.

E’ successo dodici minuti dopo la mezzanotte.

Giovane biker perde la vita in un incidente a Clusane

Un’altra giovane vita si è spezzata sulla strada. Dopo la tragedia avvenuta sul percorso per il Mugello, questa notte, poco dopo la mezzanotte, sul provinciale tra Clusane e Paratico c’è stato un incidente fra un motoclista e un’auto. A non farcela e a perdere la vita è stato il biker di 23 anni.

Viveva a Sarnico.

I coinvolti nello schianto

L’incidente è avvenuto in via Risorgimento, nel tratto fra gli ultimi bar di Paratico e il benzinaio di Clusane. A scontrarsi sono state un’auto e uno scooterone Tmax. Il biker 23enne non ce l’ha fatta. Coinvolti nello scontro anche un 25enne, una 17enne e una 22enne, oltre a una donna di 49 anni.

La dinamica è al vaglio della Polizia stradale. Sul posto per i soccorsi anche i Vigili del fuoco di Sale Marasino, l’elisoccorso del Civile di Brescia, un’auto medica e tre ambulanze, di cui una da Palazzolo e una da Sarnico. Due dei feriti sono stati trasportati in codice rosso e giallo rispettivamente al Civile e alla Poliambulanza.

FONTE: www.bresciasettegiorni.it